La Morte degli Arcani Maggiori: Analisi completa di questa carta dei Tarocchi

La Morte è uno degli Arcani Maggiori dei tarocchi, per esattezza la tredicesima carta, conosciuta anche come “L’arcano senza nome” perché in alcuni mazzi (come in quello marsigliese) non ne è appunto indicato il nome, ma solamente il numero corrispondente.

la carta della morte degli arcani maggiori

Viene rappresentata come uno scheletro armato di falce, quindi in modo simile alla Morte nell’iconografia comune; in alcune rappresentazioni lo scheletro è anche avvolto da un martello.

La Morte siede su un cavallo, che a sua volta passa su una serie di personaggi, che variano in base alle rappresentazioni ma in generale si può riconoscere un re, un vescovo e alcuni fanciulli. Sullo sfondo il sole sta tramontando (o sorgendo) tra due torri.

La simbologia è piuttosto chiara, visto che la figura protagonista rappresenta appunto la morte, così come la falce.

Tuttavia, nella carta si trova anche uno stendardo, che appartiene appunto alla Morte e che riporta un simbolo di un fiore a cinque petali, il simbolo della rinascita.

Infatti la Morte non deve essere intesa, secondo questa carta, in senso letterale della fine della vita, bensì come il termine, la fine di qualcosa e l’inizio di qualcos’altro, la rinascita. Il sole che tramonta, o forse sorge, sottolinea l’ambiguità di questa carta.

Significati positivi

Nonostante quanto potremmo essere propensi a pensare, il significato al positivo della Morte è veramente positivo. Indica infatti la fine di qualcosa, la possibilità di lasciarsi qualcosa alle spalle senza nessun tipo di rimorso: quello è finito, ma inevitabilmente qualcos’altro prenderà il suo posto.

La fine generalmente è qualcosa che c’è già stato, e può essere legato in senso letterale alla scomparsa di un conoscente ma anche alla fine di un rapporto interpersonale, oppure lavorativo, qualcosa che ormai si è concluso. Più difficilmente può indicare qualcosa che sta per finire, ma in generale sappiamo che quella è ormai una strada che non vale più la pena di percorrere.

Tuttavia, la perdita non è indolore e, anzi, è abbastanza dolorosa, tanto che può essere necessario modificare la propria vita, metabolizzare il lutto, per poterla accettare. La fine di qualcosa indica l’inizio di qualcosa di nuovo ma anche una trasformazione che dobbiamo trovare in noi stessi, un’evoluzione della personalità, un passaggio in senso positivo dalla vecchia situazione a quella che stiamo per iniziare.

E’ sempre importante focalizzarsi sulla novità, sulla necessità di intraprendere il nuovo percorso, un nuovo lavoro, una nuova relazione: ciò che è passato è ormai alle spalle, e non dobbiamo più preoccuparcene.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: indica un cambiamento forte, qualcosa che “rompe gli equilibri”. La cosa più comune è la fine della relazione, la rottura, che è tuttavia benefica per i due singoli partner; in altre situazioni può indicare la necessità di rivedere i rapporti di coppia, un chiarimento che cambia radicalmente la situazione.
  • Lavoro e denaro: in modo simile alle relazioni, indica un grande cambiamento; può essere il termine di un lavoro e l’inizio di un’altro, un cambiamento di casa, il termine di un percorso positivo che siamo riusciti a raggiungere dopo una serie di ostacoli.
  • Salute: anche se può far pensare al contrario, i cambiamenti sulla salute possono essere positivi. Una malattia che si lascia alle spalle, la fine di un percorso terapeutico, una conclusione. In altri casi può rappresentare letteralmente la morte, intesa però non con l’accezione negativa, bensì con il termine di un lungo percorso di sofferenza, che deve essere considerato una liberazione.
  • Persone: indica in generale il dolore, una persona solitaria che guarda in sé stessa o ha la necessità di farlo, un medico che lavora a stretto contatto con la morte, una persona che rinasce dopo aver subito un grandissimo dolore.

Significati negativi

La morte al contrario, indica una delle conseguenze peggiori dell’intero mondo dei Tarocchi, perché l’indicazione principale è il dolore, sia fisico che mentale, e più in generale indica i sentimenti negativi, che vanno dalla malinconia, all’angoscia, alla rabbia, passando per lo scoraggiamento.

La morte al contrario ha il significato di un fallimento, o di una fine che non siamo in grado di superare. La situazione è uno stallo, una situazione immobile che non permette di prendere delle decisioni razionali perché non siamo nello stato di poterlo fare.

La situazioni possono indicare una fine, come già indicato nel significato al positivo, ma in questo caso non si riesce a lasciare la situazione alle spalle e quindi si vive un senso di disperazione, di angoscia costante, da cui non si riesce ad uscire, e questo può portare a conseguenze deleterie, come la caduta in vizi che possono avere conseguenze dirette sulla nostra salute.

Quello per cui abbiamo lavorato fallisce, va male, “muore”, ma la rinascita almeno nel momento non c’è, perché non si è in grado di affrontare la propria perdita. Importante cercare di farlo, ma la disperazione porterà problemi anche a qualche tempo di distanza dalla sua presentazione.

  • Amore: Indica in generale la fine. Può significare la rottura, talvolta improvvisa, di una relazione amorosa, di un divorzio oppure la fine di un rapporto d’amicizia. Non sarà una fine felice né annunciata, e potrebbe essere determinante, in negativo, sulle due persone che l’hanno subita.
  • Lavoro e denaro: per il lavoro, anche in questo caso indica un termine brusco del rapporto. Può rappresentare il licenziamento, ma anche un cambiamento drastico nella vita che costringe a lasciare il proprio lavoro completamente, ad esempio un trasferimento; può indicare anche un successo raggiunto ma cancellato in modo inatteso. Può rappresentare una scelta molto difficile che ci lascia spiazzati (per esempio trasferirsi in un’altra città per un lavoro sicuro).
  • Salute: dal punto di vista della salute c’è in generale un imprevisto. Imprevisto in negativo, una malattia debilitante, cronica, una scoperta negativa, oppure una situazione anche molto grave ma che dura fortunatamente per poco tempo. Può non riguardare solamente la persona ma anche le altre persone che ad essa sono vicine.
  • Persone: persone che sono in qualche modo correlate alla morte. Possono essere persone che uccidono, persone che si suicidano, oppure persone che sono molto “vicine” alla morte come una persona gravemente malata oppure depressa.

La Temperanza: Analisi completa di questa carta

La Temperanza è la carta numero quattordici degli Arcani Maggiori dei tarocchi.

carta della temperanza arcani maggori

Si tratta di una figura femminile alata, che può corrispondere ad una dea oppure ad un angelo, ma in altre rappresentazioni anche all’Arcangelo Michele che combatte al fianco di Dio, mostrata nell’atto di travasare un liquido tra due anfore diverse.

Al centro della fronte si trova un cerchio dorato, la rappresentazione del sole, delle forze benefiche.

Il liquido travasato da un’anfora all’altra indica un liquido rigeneratore, un fluido vitale, che si sposta lentamente ma in modo inesorabile. L’acqua rappresenta la nutrizione, specialmente quella materna nei confronti dei figli, mentre la figura è quella che permette il procedere del flusso della vita senza interruzioni.

La temperanza è una delle virtù cardinali del cristianesimo, indica la moderazione e la calma. Dal punto di vista esoterico l’immagine viene intesa come la ricerca di equilibrio, la capacità di accogliere, l’equilibrio interiore che permette di vivere in modo misurato, moderato, improntato ad evitare gli eccessi. Le emozioni devono essere bilanciate, né bisogna avere comportamenti eccessivi o lasciarsi abbattere dagli imprevisti.

Significati positivi

Il significato positivo della carta riguarda la ricerca dell’equilibrio e il fluire in modo costante della vita, che si accetta senza opposizioni e senza paura.

Le caratteristiche principali sono la moderazione, la disciplina, la capacità di rimanere solidi di fronte ai problemi; non cedere alle passioni, né cedere all’ira, oppure ai vizi, sono le indicazioni principali di questa carta.

Di fronte a qualunque problema si ponga davanti bisogna agire con equilibrio, è necessario adeguarsi alle circostante e procedere con calma e con fiducia, perché quello che vogliamo ottenere lo possiamo ottenere proprio in questo modo.

Indica l’appianamento dei litigi, la scomparsa di problemi che si sono presentati in passato, l’armonia nell’ambiente in cui si vive, sia dal punto di vista familiare e relazionale, sia dal punto di vista lavorativo, nei rapporti tra i colleghi.

Indica anche la capacità di trasformare positivamente le situazioni che ci capitano, anche quelle che di per sé non sono positive; trarre il meglio dalle cose, risultare positivi nel complesso, essere democratici, ascoltare le opinioni degli altri per essere in grado di prendere la posizione più giusta.

Riferita alle altre persone, può indicare anche la capacità di trovare una persona con queste caratteristiche, che può aiutarci nei problemi da affrontare e anche a trarre il meglio dalle nostre capacità.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: è una chiara indicazione dell’armonia, nella coppia e nella famiglia. C’è comunicazione, c’è un consolidamento del rapporto, un miglioramento di una relazione che ha vissuto un periodo di crisi. Se c’è un matrimonio questo sarà appagante, i valori su cui ci basiamo verranno rispettati e non saranno messi in discussione.
  • Lavoro e denaro: anche nel lavoro abbiamo una situazione armonica, magari la conclusione di qualcosa per cui abbiamo lavorato duramente. La carta non indica, di per sé, l’arrivo di novità, quindi potrebbe significare da questo punto di vista un periodo di stallo a causa del quale, tuttavia, non ci saranno mutamenti in negativo.
  • Salute: una situazione anche in questo caso armonica, riferita al piano fisico ma ancora di più a quello psicologico. Chi è sano manterrà il proprio stato integro, mentre chi è malato avrà una pausa dalle sofferenze, un periodo relativamente calmo e tranquillo nonostante la situazione che sta vivendo.
  • Persone: la Temperanza indica le persone armoniche, le buone consigliere, una persona socievole, che è in grado di dare consigli. Può essere una moglie, un familiare, un amico, ma anche una persona saggia nella sua disciplina oppure un consigliere. Può indicare anche una guida spirituale.

Significati negativi

Quando la carta appare al rovescio, i valori dell’armonia e dell’equilibrio si spezzano, diventando l’esatto contrario, ovvero la disarmonia e il disequilibrio.

Sul piano individuale indica una persona che prende delle decisioni impulsive, spesso non coerenti con sé stesse, oppure molto sbilanciate, o ancora ostinate. Indica persone che non sono in grado di utilizzare la propria razionalità a dovere, ma che si fanno sopraffare dalle emozioni.

La persona tende a vivere una vita eccessiva, a cadere preda dei vizi, non riesce a superare degli ostacoli e cerca quindi di affrontarli nel modo sbagliato, non corretto.

Se ci sono dei successi questi sono labili, oppure sono di breve durata, e questo può portare ad agire nel modo sbagliato oppure a scatenare frustrazione. Può rappresentare anche un’ideologia errata che causa una scelta sbagliata dei valori, del modo di vivere, nel modo di rapportarsi con gli altri.

Indica, in generale, anche la chiusura mentale verso gli altri, verso i problemi e verso alcune possibili soluzioni che vengono scartate a priori spesso senza prenderle correttamente in considerazione.

Il significato può quindi essere inteso:

  • Amore: la componente principale è la disarmonia. Ci sono incomprensioni nella coppia, c’è incompatibilità oppure c’è il tentativo di prevalere dei due partner uno sull’altro. La disarmonia può portare alla rottura del rapporto di coppia, così come alla rottura (o alla difficile vita) di un rapporto familiare, una disarmonia che può essere difficile da risolvere se non con un intervento netto.
  • Lavoro e denaro: sul piano professionale indica anche in questo caso la disarmonia di vivere con i colleghi. Progetti iniziati non sono andati a buon fine, oppure non stanno prendendo la direzione giusta, e questo problema ha come conseguenza una nostra reazione sbagliata, che rischia di peggiorare ancora di più la situazione. Più in generale, può indicare una disarmonia nel raccogliere i risultati sperati quando siamo al lavoro.
  • Salute: dal punto di vista della salute, il problema più grande della carta al contrario è il nostro pensiero di fronte alla malattia. Lo stato di salute ha la tendenza a peggiorare, ma il problema in questa condizione è che non siamo in grado di accettarlo, peggiorando la situazione sul piano mentale, qualcosa che dobbiamo cercare di evitare. La “perdita della voglia di vivere” può sfociare nella depressione.
  • Persone: in generale indica persone non equilibrate. Può rappresentare persone inaffidabili, tendenti all’ira, ammaliate dai vizi, troppo leggere, incapaci di prendere decisioni. In certi casi può rappresentare una persona squilibrata all’opposto, cioè che manca di capacità di scelta, una persona apatica.

La Forza: Analisi completa di questa carta

La forza è uno degli arcani maggiori dei tarocchi, l’undicesimo o l’ottavo a seconda del mazzo utilizzato.

carta della forza dei tarocchi

Si tratta di una carta con una raffigurazione molto indicativa: mostra una donna nell’atto di tener aperta, con forza, la bocca di un leone. Ha un copricapo, che può essere fisico (un cappello vero e proprio) o immaginario, simile ad un’aureola, a forma di otto orizzontale, il simbolo dell’infinito.

Nelle diverse raffigurazioni nella carta non ci sono grandi variazioni: ci sono pochi oggetti, un paesaggio abbozzato e il cielo occupa la forza quasi per l’intero spazio della carta.

Il significato non riguarda la forza fisica, perché difficilmente una donna giovane riesce ad aprire la bocca di un leone e a tenerla aperta, ma riguarda la forza interiore, la forza di volontà necessaria per riuscire a compiere un’azione di questo tipo. Indica l’istinto, il desiderio, la passione e anche la rabbia, come sentimenti che aumentano la forza interiore avendo conseguenze anche sulla forza fisica.

Significati positivi

Il significato positivo della carta riguarda, in generale, la forza di volontà, che è in grado di dominare gli eventi.

La forza permette di superare qualunque ostacolo (compreso il leone), e soprattutto è un’energia interiore che permette anche di superare la forza bruta, quella fisica. Indica la lotta necessaria per ottenere quello che vogliamo, il recuperare tutte le risorse che ci appartengono per avere a disposizione quello di cui abbiamo necessità.

Da notare che la forza non deve essere intesa solamente in senso stretto, bensì può indicare anche la forza di volontà che permette di non cedere alla rabbia quindi simboleggiare la disciplina, l’autocontrollo, il “pugno di ferro” necessario per affrontare specifiche situazioni in cui, più che combattere, bisogna riuscire a non piegarsi e a resistere.

La carta indica che grazie alla forza interiore si riesce ad ottenere quello che vogliamo, su tutti gli aspetti della nostra vita; le nostre aspettative tenderanno ad esaudirsi, purché lottiamo abbastanza per ottenerle.

Indica che è il momento di lottare, di cercare di ottenere, di non demordere anche se si presentano davanti delle situazioni difficili, perché abbiamo la forza necessaria per affrontarle e per superarle.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: nelle relazioni, indica in generale la passione che ci permette di ottenere quello che vogliamo. Può essere la conquista di un nuovo partner, ma anche un fidanzamento, un matrimonio che magari è osteggiato da qualcuno o che non convince il proprio partner. Indica anche, in senso più largo, la sessualità e l’appagamento che me può derivare.
  • Lavoro e denaro: anche sul piano professionale i significati positivi della forza sono importanti, perché permettono di ottenere quello che stiamo cercando; il lavoro sarà faticoso, sarà duro, ma permetterà di ottenere i risultati che vogliamo, perché abbiamo le capacità di ottenerli. Sarà necessario impegnarsi al massimo e non lasciare niente al caso, ma i nostri sforzi saranno ricompensati con i risultati.
  • Salute: Dal punto di vista della salute, indica la forza interiore che ci permette di affrontare qualsiasi difficoltà. Se siamo sani riusciremo a rompere i propri limiti, ed iniziare attività nuove che condurranno ad un maggior benessere fisico o psicologico; quando la salute manca, invece, indica la capacità di affrontare le difficoltà e anche di vincerle, ottenendo così un miglioramento della qualità della propria vita. Le speranze non sono perdute, possiamo lottare per una condizione migliore.
  • Persone: indica in generale una persona molto intraprendente, può essere giovane e dotata di molta forza interiore, come un adolescente oppure un giovane (magari un figlio). Può indicare anche una persona molto creativa.

Significati negativi

I significati negativi della forza sono due, e sono in un certo senso opposti tra loro, per risultati contrastanti che dovranno essere valutati a seconda della situazione.

Da un lato la forza al contrario può indicare la mancanza di forza, quindi la debolezza, l’insicurezza, la mancata capacità di concludere quello che abbiamo iniziato.

Dall’altro lato indica invece che la forza c’è, ma che è utilizzata male, in eccesso, portando quindi a violenza (non solo fisica, ma anche psicologica), e poi alla perdita di controllo, agli attacchi di rabbia, al cedere agli istinti che possono avere conseguenze negative.

L’influenza nella nostra vita può riguardare molteplici aspetti, che sono però sempre accomunati dall’errore: l’errore di non aver utilizzato la forza o di averla utilizzata male. E’ importante comprendere le singole situazioni, e chiedersi se e come stiamo utilizzando la nostra forza, se la direzione in cui cerchiamo di “spingere” gli eventi sia quella giusta o se sia quella sbagliata, se sia il caso di fare un passo indietro.

Attenzione alla propria posizione, perché l’utilizzo sbagliato delle nostre energie porterà gli altri a vederci in modo diverso da come vorremmo, e questo può avere conseguenze negative sulle relazioni di ogni tipo.

  • Amore: Nelle relazioni, la Forza al contrario può indicare sia un rapporto egoistico, concentrato principalmente sul proprio piacere anziché sull’armonia della coppia; può indicare anche un abuso da parte di uno dei partner. Per l’altro significato, poi, si può intendere come la mancanza di volontà in un rapporto, il non lottare abbastanza affinché questo possa procedere nel migliore dei modi. Le nostre azioni possono inoltre impedire l’avvicinamento di un partner.
  • Lavoro e denaro: sul piano professionale è possibile intraprendere percorsi sbagliati, lottare per qualcosa per cui non otterremo risultati o, al contrario, mancare delle occasioni importanti perché non abbiamo dato tutti noi stessi. La carta è importante anche per un altro aspetto, il rapporto che abbiamo con i colleghi di lavoro: indica infatti che questi non sono ottimali, e ciò potrebbe avere delle ripercussioni sulla nostra vita lavorativa.
  • Salute: dal punto di vista della salute indica in generale la debolezza, da intendersi con l’incapacità di affrontare le situazioni (condizioni negative di salute nostre o di chi ci sta vicino). Potrebbe significare anche che gli sforzi che abbiamo fatto sono controproducenti.
  • Persone: indica persone facili all’ira, persone con cui bisognerà lottare e misurarsi, persone che usano la loro forza per prevalere sugli altri, persone crudeli.

La Ruota della Fortuna: Analisi completa di questa carta

La carta della Ruota della Fortuna è la decima carta degli Arcani Maggiori dei tarocchi. E’ chiamata anche più semplicemente “la fortuna”.

carta della ruota della fortuna tarocchi

La rappresentazione della carta è quella di una ruota, circondata da varie figure a seconda della tipologia di tarocchi: in alcune raffigurazioni si trovano i quattro evangelisti (con la loro simbologia quindi angelo, toro, leone e aquila) mentre in altre è presente una sfinge, che simboleggia la giustizia, un cane con un collare, che simboleggia la sottomissione, e una scimmia che rappresenta la decadenza. In alcune raffigurazioni è presente anche il serpente come simbolo del peccato.

Sulla ruota si trovano scritte anche le lettere R O T A, che significa in latino, appunto, ruota.

E’ una delle carte che simboleggia non un personaggio, ma un oggetto, e rappresenta in generale il destino, il fatto che tutto ciò che si trova in alto è destinato a decadere e tutto ciò che si trova in basso è destinato ad emergere.

Significati positivi

Il significato della carta quando al positivo, ossia quando dritta, indica la fase ascendente della ruota e, in generale, la sorte positiva. Una sorte che, tuttavia, deve essere colta nel più breve tempo possibile, nel momento propizio, perché attendere troppo potrebbe provocare una ricaduta e quindi la perdita della possibilità.

In generale si prospettano degli avvenimenti favorevoli, fortune inaspettate, incontri positivi, ma anche un riequilibrio di una condizione negativa che stiamo vivendo. Queste circostanze potranno essere sfruttate al meglio se si utilizzano correttamente le proprie energie, mentre se le sprecheremo la ruota continuerà il suo corso, e le circostanze positive tenderanno a scomparire.

La ruota indica, però, non un destino già scritto, ma il fatto che siamo svincolati dall’accadere degli eventi perché abbiamo la possibilità di emergere, di essere padroni del proprio destino e di far variare il flusso delle cose a nostro favore. Indica la crescita, l’innalzamento, l’elevazione.

La ruota al positivo indica che è giunto il momento di raccogliere le proprie energie per affrontare le situazioni in modo lucido che porteranno, con ottime possibilità, alla buona riuscita di quello che abbiamo iniziato a fare.

Se desideriamo qualcosa, è il momento giusto per averlo o cercare di ottenerlo, viste le ottime probabilità di riuscita nel nostro intento.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: indica la buona sorte, in senso generale, nelle relazioni. Può significare l’incontro della nostra vita per chi non ha un compagno o una compagna, oppure un matrimonio per una coppia fidanzata o ancora la nascita di un figlio; il momento è quello giusto. Da entrambi i partner c’è volontà di perseguire quel passo, e non potrebbe esistere momento migliore, per cui questo va colto quanto prima, pena la fine del momento propizio.
  • Lavoro e denaro: è forse l’ambito più importante legato alla ruota. Si prospetta una promozione lavorativa, l’andare a frutto di qualcosa su cui stavamo lavorando da tempo (per il quale, però, non avevamo ancora visto dei risultati. Possiamo avere una fortuna inaspettata, un evento positivo che deve essere colto e sfruttato al massimo, un avanzamento nella propria carriera o un aumento delle proprie produzioni.
  • Salute: Dal punto di vista della salute si prospetta un momento fortunato o un improvviso e inaspettato miglioramento di una condizione negativa in atto. E’ il momento migliore per fare qualcosa che i problemi di salute ci impedivano di fare in passato.
  • Persone: non indica una persona ben precisa, ma chiunque ci possa aiutare inaspettatamente. Può rappresentare una persona che da un buon consiglio, una nuova amicizia, un benefattore e più in generale qualcuno che ci aiuterà in modo inatteso.

Significati negativi

La ruota al negativo indica, in generale, il contrario di quanto mostrato dalla ruota in positivo. Se il positivo era la fase crescente della fortuna, quindi indicava il momento propizio, la ruota al contrario indica la fase calante, che porta quindi ad un momento poco propizio dal punto di vista della fortuna.

Indica quindi la presenza di ostacoli all’orizzonte che, nonostante le nostre volontà, non porteranno al risultato sperato; in generale, indica che non è il caso in questo momento di dedicarsi alle nuove imprese, perché saranno destinate a fallire, o quantomeno ad essere fortemente ostacolate.

Il significato negativo può avere vari gradi: può indicare un peggioramento della situazione attuale, ma può anche, più lievemente, significare un momento di stasi, in cui le cose non migliorano ma in cui fortunatamente non abbiamo un peggioramento.

I significati possono essere anche intesi in senso più ampio, cioè nel fatto che le nostre energie sono state utilizzate male: ad esempio, abbiamo iniziato a lavorare su un progetto sbagliato, abbiamo intrapreso una relazione che non porterà da nessuna parte, o in generale abbiamo preso una direzione che non è quella corretta. Nel complesso, quindi, un modo per indicare che qualcosa non va, e che dovremo rivedere le nostre scelte o le nostre aspettative.

  • Amore: Sul piano relazionale può indicare la crisi di coppia, ma anche una scelta difficile da affrontare (per esempio, il trasferimento a causa del lavoro da parte di uno dei partner). Può indicare difficoltà anche non da parte nostra ma da parte del partner, che presumibilmente si ripercuoteranno sulle scelte che dobbiamo prendere noi in prima persona.
  • Lavoro e denaro: anche sul piano del lavoro si prospetta o una stasi oppure un vero e proprio fallimento, generalmente però non dipendente dalla nostra volontà e sul quale le nostre energie potranno fare poco, non potremo riuscire ad invertire il corso delle cose nonostante i tentativi. Indica anche la precarietà, un declino della carriera, una promozione inaspettata che non arriva. Molto importante la prudenza in qualunque tipo di scelta, perché le condizioni non sono in generale positive.
  • Salute: sulla salute, la ruota al contrario indica un momento sfavorevole. Malattie in arrivo, oppure ricadute di una malattia che abbiamo già; può indicare anche problemi che non ci riguardano direttamente ma riguardano le persone a noi vicine.
  • Persone: indica persone instabili, lunatiche, le cui decisioni non sono effettive e che hanno la tendenza a cambiare idea, con conseguenze anche importanti sulle nostre scelte.

Imperatore dei Tarocchi: Analisi completa di questa carta degli Arcani Maggiori

L’Imperatore, chiamato anche il Dominatore, è la quarta carta degli Arcani Maggiori dei Tarocchi. Si tratta di una carta che rappresenta, appunto, un imperatore seduto sul proprio trono, dal quale comanda il mondo: la figura ha una postura composta e regale, ed indica in senso generale la potenza.

L’imperatore è seduto sul trono con un simbolismo ben preciso: nella mano destra tiene lo scettro, simbolo di potere, mentre nella sinistra si simboleggia o la forza, quando è rappresentato con il pugno chiuso, oppure la dominazione, quando viene rappresentato con il globo nella mano.

Intorno a lui si trovano vari sudditi, che simboleggiano la sottomissione, mentre sul trono, sui braccioli e sullo schienale, sono generalmente scolpiti degli arieti, simbolo anche in questo caso di forza.

carta dell'imperatore arcani maggiori

Il vestito dell’imperatore è di colore rosso, colore che indica la regalità.

Significati positivi

Il significato dell’imperatore è quello del potere materiale, della forza, della dominazione, dell’atto pratico. In senso positivo non è tuttavia inteso come tirannia, bensì nel potere che protegge i propri sudditi, che li difende, in qualche modo rappresentando l’amore paterno.

I significati positivi riguardano tutto ciò che riguarda il materiale e l’atto pratico, l’energia, il desiderio, tutto ciò che è solido e che è destinato a durare nel corso del tempo.

La presenza dell’imperatore indica la capacità di superare le situazioni avverse con forza, fermezza e volontà, ma anche con l’esperienza necessaria per poterle affrontare perché le conseguenze siano positive al massimo. In generale, questa carta ha un significato positivo in tutte le situazioni in cui c’è bisogno di fare qualcosa, di muoversi materialmente e di affrontare materialmente (più che intellettualmente) delle situazioni.

Il significato al positivo indica anche la solidità: radici solide di un rapporto, di un lavoro, dell’inizio di un progetto che avrà la possibilità di resistere anche ai traumi più violenti che possono riguardarlo. Questo viene inteso sia in senso materiale, cioè qualcosa da costruire, o un lavoro che deve essere iniziato (o che è già iniziato), ma anche in senso immateriale, legato ad esempio ad un rapporto affettivo, sia in amore che in amicizia, destinato a durare a lungo nel corso del tempo.

Anche dal punto di vista della salute abbiamo solidità, e in questo senso l’imperatore indica un periodo felice, sano, forte, che riguarda sé stessi oppure le persone che circondano, come la famiglia.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: indica un rapporto solido, sia nel caso in cui questo stia per iniziare, sia nel caso si tratti di un rapporto già in atto. Anche se ci sono delle difficoltà, queste verranno affrontate nel modo corretto e superate, essenzialmente perché le radici sono solide. Può indicare anche la paternità e l’arrivo di una nuova vita, a migliorare l’armonia familiare.
  • Lavoro e denaro: è una delle carte più importanti, perché in senso positivo indica che il progetto che stiamo per iniziare è destinato a durare a lungo, la posizione lavorativa a consolidarsi, e che acquisiremo sempre più importanti. Indica anche la predisposizione ad affrontare le difficoltà in modo fermo ma determinato, e la capacità di riuscire nel nostro intento.
  • Salute: Sul piano della salute, l”imperatore indica un momento di salute difficile da scalfire, o in alternativa un periodo di resistenza alle ricadute, per le persone malate.
  • Persone: l’imperatore indica una figura maschile, forte, determinata, piena di volontà e anche protettiva. Può essere una persona importante in ambito affettivo, come un padre o un nonno, ma anche un amico, oppure sul piano professionale.

Significati negativi

Contrariamente a quanto accade per altre carte dei tarocchi, il capovolgimento della carta non indica la perdita delle qualità dell’imperatore (quindi debolezza, incapacità di affrontare le situazioni o pigrizia); il potere della carta viene mantenuto, ma viene tuttavia distorto, con un esercizio esasperato di questo potere e dei privilegi, che può riguardare noi oppure un’altra persona.

Le situazioni da affrontare saranno ostacolate non tanto da fattori esterni, ma interni alla persona: difficoltà di prendere una decisione o trarre decisioni sbagliate, ma più frequentemente un utilizzo sbagliato delle proprie risorse, ad esempio un eccessivo sfruttamento oppure una forza direzionata nel verso sbagliato, destinata a torcersi contro la stessa persona.

La motivazione nell’agire rimane, ma questa motivazione si porta avanti nel modo sbagliato: per esempio, cercando di far fruttare il proprio potere sulle altre persone (come i sottoposti), agendo in modo squilibrato, o semplicemente prendendo le cose con eccessiva determinazione facendo prevalere la forza di volontà sull’intelletto, con la fretta che porterà a decisioni sbagliate o, nel migliore dei casi, non ottimale.

Indica anche una persona, più semplicemente testarda, che ha paura a chiedere aiuto, e continua per la sua strada nonostante le situazioni non siano favorevoli. Può indicare anche, semplicemente, una persona egoistica, che per ottenere la propria libertà priva quella degli altri.

L’impulsività gioca un ruolo importante all’uscita di questa carta rovesciata, e questo causa un effetto imprevedibile e, con ogni probabilità, sbagliato, nelle scelte che stiamo per compiere.

  • Amore: In amore, in generale l’imperatore rovesciato indica l’immaturità e l’incapacità di prendere una scelta forte, ma anche ponderata. Si tende a pensare troppo al momento o troppo a sé stessi, a prevalere con la propria personalità sul partner, e questo avrà conseguenze che in ogni caso non saranno positive. Indica anche il mancato controllo dei sentimenti, soprattutto di quelli negativi come la rabbia.
  • Lavoro e denaro: dal punto di vista professionale non ci si discosta molto dal piano affettivo, con le decisioni che vengono prese in fretta, che non vengono adeguatamente considerate. Indica l’incapacità di programmare i propri lavori e di gestire con calma e fermezza le proprie responsabilità. Può indicare anche un abuso sui propri sottoposti, oppure l’essere abusati da parte di qualcuno che si trova in una situazione di superiorità rispetto a noi.
  • Salute: sul piano della salute indica in generale un’incertezza, una logorazione che inizia dal piano psicologico per spostarsi su quello fisico. Può anche indicare decisioni o comportamenti sbagliati dal punto di vista della salute.
  • Persone: indica una persona egoista, che tende a sfruttare il proprio potere, può indicare un avversario o un rivale. Può indicare un capo che rende la vita difficile ai propri pazienti.

La Giustizia: Analisi completa di questa carta

La Giustizia, conosciuta anche con i nomi di Osiride o Vergine Astrea, è l’ottava carta degli Arcani Maggiori dei Tarocchi.

carta della giusizia

La carta raffigura una donna severa ma imparziale, una donna che amministra la giustizia in modo netto, con lo sguardo fisso all’esterno della carta e fermo. In testa ha un copricapo, che varia leggermente a seconda delle diverse versioni della carta, mentre in mano ha due oggetti tipici: la spada della fatalità nella mano destra, pronta a colpire chi sbaglia, e la bilancia nella mano sinistra, simbolo del giudizio. Siede generalmente su un trono, ed è vestita di rosso con un lungo manto che la ricopre totalmente.

Può essere ricollegata a varie divinità delle religioni antiche, tra cui Osiride, che rappresentava la giustizia nella religione egiziana, e Temi, per la mitologia greca.

Significati positivi

Il significato generale di questa carta è facilmente intuibile, ed è legato alla giustizia. Intesa tuttavia non solo dal punto di vista della correttezza ma anche dell’armonia, dell’equilibrio, della fermezza di opinioni.

In generale, il significato quando la carta è dritta non è necessariamente positivo: la base è che ognuno raccoglie ciò che ha seminato, per cui se abbiamo seminato bene il risultato sarà positivo, se abbiamo seminato male dobbiamo temere delle conseguenze negative. La giustizia ci costringe a guardarci dentro, cercando di capire che cosa abbiamo fatto di giusto, in cosa abbiamo sbagliato, e prendere le decisioni corrette per proseguire.

Indica anche il controllo, particolarmente importante nelle situazione difficili, e anche il tempo, generalmente il tempo che si impiegherà per raggiungere quello che vogliamo: la situazione si sistemerà, anche se il tempo da aspettare è molto.

Il significato del controllo si rispecchia anche nei rapporti personali e in quelli di lavoro: la situazione tenderà a migliorare, ma solamente se sapremo rispettare l’armonia e l’equilibrio, superando gli ostacoli che verranno posti (anche in relazione alle altre carte che si presentano: più la giustizia esce in avanti nel mazzo, più saranno gli ostacoli e di conseguenza più si allungherà il tempo necessario per superare la difficoltà.

La giustizia indica anche tutto quello che riguarda la legge, le istituzioni e i rapporti giuridici con le altre persone.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: indica una situazione armonica ed equilibrata, ma solo se cercheremo di mantenere quella situazione e se ci impegneremo per raggiungere risultati positivi. Il significato riguarda sia i rapporti personali (amore), sia i rapporti familiari, con le persone che ci circondano. Poiché indica anche la legge, può rappresentare la regolarizzazione di un rapporto già iniziato, ad esempio un matrimonio ma anche un divorzio atteso da tempo.
  • Lavoro e denaro: anche in questo caso, il significato principale riguarda l’impegno e i risultati legati a quanto di positivo metteremo nella nostra attività professionale. I successi arriveranno, ma in modo proporzionale all’impegno che abbiamo messo all’interno. Sul piano legale, riguarda tutte le questioni lavorative collegate alla legge e alle istituzioni.
  • Salute: Per la salute, riguarda in generale un miglioramento e un mantenimento, che tuttavia richiede tempo e può essere atteso anche molto a lungo.
  • Persone: la giustizia indica una persona in generale razionale, equa e severa; può indicare un collaboratore, una moglie, un parente e in generale una persona a noi vicina.

Significati negativi

La Giustizia al contrario continua ad indicare la legge, seppur i risultati non sono quelli sperati. Anche in questo caso la giustizia rimane, quindi non viene a mancare, ma è una giustizia in generale avversa, che anche se può portare ad un lieto fine ha delle complicazioni, può indicare iniquità, conseguenze positive ma che non vanno come speriamo, ostacoli.

Può indicare che per ristabilire l’equilibrio ci saranno dei litigi, che ci saranno iniquità commesse solitamente dagli altri e anche se noi ci troviamo dalla parte del giusto la situazione non sarà, in generale, positiva per noi.

Frequenti saranno poi i ritardi (si ricollega al tempo), i contrattempi, la lentezza e, più in generale, l’incertezza, che andrà avanti fin quando non arriveremo alla fine del percorso. Può indicare anche la mancanza di responsabilità, la mancanza di organizzazione, di razionalità.

In certi casi indica anche l’eccesso di giudizio, un eccessivo zelo nell’applicare la giustizia o anche dei giudizi morali troppo rigidi, che possono mettere in difficoltà gli altri per quanto la giustizia rimanga, nel complesso.

Sul piano personale, può indicare la mancanza di giudizio su sé stessi, ma anche sulle persone che ci circondano, oppure la mancanza di fiducia verso le altre persone.

Riguardo alla legge, può indicare le complicazioni subite nelle questioni legali, ma anche l’arrivo di problemi di natura legale inaspettate, che ci logoreranno anche molto a lungo.

In generale, quindi, ci aspetta una condizione difficile e piena di ostacoli, per quanto la “bussola” della giustizia continuerà ad essere importante nelle diverse situazioni.

  • Amore: Nelle relazioni, in generale indica una mancanza di armonia nella coppia, che può arrivare ad una separazione legale o a un divorzio. Nel matrimonio, può indicare una difficoltà di contrarlo, ostacoli ad un amore già presente o ad uno che deve ancora iniziare, come un appuntamento mancato.
  • Lavoro e denaro: sul piano professionale, può indicare che qualcosa non sta andando nel verso giusto, o che riuscirà ad andare ma solo dopo aver affrontato diverse difficoltà. Se abbiamo un progetto o un obiettivo dovremo lavorare ancora a lungo, affrontando diversi tipi di ostacoli. Potrebbe indicare anche delle scorrettezze da parte delle persone che ci circondano, in particolare dai colleghi di lavoro che cercano di convertire la giustizia ai loro scopi.
  • Salute: dal punto di vista della salute, anche in questo caso indica la presenza di ostacoli da superare, difficoltà nel raggiungimento di un obiettivo, ricadute in una malattia o guarigione che stenta ad arrivare.
  • Persone: la Giustizia capovolta indica persone timide, incapaci di prendere iniziative o che non sono determinate nel raggiungere i propri obiettivi.

Il Papa: Analisi completa di questa carta

La carta del Papa è la quinta degli Arcani Maggiori dei tarocchi. Rappresenta i valori più nobili dell’uomo, oltre al legame tra Dio e gli esseri umani.

carta del papa

Si tratta di una carta che rappresenta la lealtà, il rispetto, il buon consiglio e la vocazione, intesa sia nella valenza più stretta (cioè l’interesse per la religione e la spiritualità) che in un senso più lato, ovvero quello che riguarda la comprensione degli aspetti più profondi della propria vita.

La carta rappresenta il Papa, seduto sul trono e ricoperto da una lunga cappa. Costui tiene in mano diverse croci, in numero che differisce in base alla rappresentazioni, e che rappresentano appunto, in senso lato, la spiritualità e la religiosità.

In molte rffigurazioni il papa è rappresentato con i guanti, simbolo di potere ma allo stesso tempo indicano qualcuno che non vuole ricevere doni. In alcune raffigurazioni si trovano inoltre due discepoli, al lato del trono; uno è a capo chino, a simboleggiare l’obbedienza, mentre l’altro guarda il Papa come a voler imparare da lui.

Infine, dietro alla carta sono generalmente rappresentate due colonne, a cui sono state date diverse interpretazioni: quelle più seguite sono le rappresentazioni della vita e della morte, mentre altri le ricollegano al tempio di Salomone.

Significati positivi

I significati positivi di questa carta riguardano l’equilibrio e la spiritualità, l’insegnamento corretto che arriva dalle altre carte del mazzo.

Il papa rappresenta l’uomo saggio, che ha raggiunto una posizione di equilibrio, che è in grado di giudicare le persone e le situazioni, di prendere le distanze dai problemi più comuni e di sorridere grazie alla propria saggezza.

Il papa indica quindi il non abbandonarsi alle emozioni agli eccessi, bensì la capacità di valutare con oggettività le situazioni. I contrasti di moralità, la condizione di chi ha davanti, le lotte, non lo interessano e anzi il suo scopo è proprio quello di consigliare correttamente per rimuovere le differenze, per appianare i contrasti, portando così nuovamente l’armonia.

Può indicare anche la presa di coscienza di fronte ad un problema, che non porta subito alla soluzione ma mette in condizione di trovarla, osservandolo da un’altro punto di vista.

Indica anche la presenza di un’autorità benevola, indulgente, oppure l’improvvisa scomparsa di un problema che si manifestava da tempo, o di una questione che stava degenerando ma che ritrova un’improvviso equilibrio e la via della risoluzione. Indica la sicurezza nelle proprie ragioni, la bontà, la clemenza, la capacità di perdonare.

Importante la rappresentazione dell’equilibrio, che può tradursi in una capacità dell’eloquenza, della diplomazia, della crescita mentale.

E poi c’è la componente religiosa: l’attenzione al sacro, alla tradizione, alla preghiera, al perdono, al rispetto dei valori.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: la saggezza e la serenità indicano un rapporto di coppia felice, tranquillo, profondo, fedele e serio. Si tratta di un’unione felice, indica l’intesa non tanto materiale ma soprattutto mentale (culturale) e spirituale. Indica che c’è la massima fiducia tra i componenti della coppia.
  • Lavoro e denaro: Indica in generale la diplomazia e la capacità di gestire al meglio le situazioni, anche quelle più complesse. Il papa rappresenta il culmine della propria gerarchia, e può indicare l’arrivo di una promozione ma anche il fatto che, pur non essendo giunti all’apice, la nostra persona gode di considerazione e le proprie scelte, così come i propri pensieri, sono importanti.
  • Salute: Il Papa su questo piano indica il raggiungimento o il mantenimento della salute fisica e psichica. Nel caso di malattia in atto, la risoluzione della malattia o un periodo di miglioramento.
  • Persone: il Papa indica in generale una persona vicina, dotata di equilibrio, un confessore, una persona su cui si può fare affidamento grazie alla sua comprensione oppure alla sua esperienza.

Significati negativi

I significati negativi legati al Papa possono essere interpretati da due opposti diversi. Da un lato, la fede diventa mancanza di fede con tutto ciò che ne consegue, mentre dall’altro la fede viene esasperata, portando ad un’eccessivo bigottismo, moralismo e nella chiusura mentale nei confronti delle altre persone.

Nel primo caso, quindi, si trova un rifiuto di tutte quelle che sono le virtù legate alla fede, al giudizio, alla diplomazia. Si tende ad essere rancorosi, difficili al perdono e si cerca in generale lo scontro, in modo diretto o anche indiretto: maldicenze, meschinità, utilizzo dell’eloquenza in modo negativo e utile solamente per un tornaconto personale, con lo scopo di danneggiare le altre persone.

Indica litigi che non solo non si risolvono ma che tendiamo ad esasperare, a portare avanti con un proposito inadeguato (se non proprio cattivo), oppure indica la mancanza di aiuti e consigli da parte di persone che hanno capacità di giudizio.

Nel secondo caso, invece, ci troviamo davanti all’esasperazione delle virtù legate alla fede e alla spiritualità. Ci si chiude nella propria mentalità, nei propri valori, e non si riesce ad accettare chi è diverso da noi, non riusciamo a comprendere le altrui ragioni, non si perdona perché è corretto ma lo si fa, anche in questo caso, perché vediamo nel perdono un’opportunità, con una connotazione spiccatamente negativa.

Il Papa al contrario indica la mancanza di volontà di mettersi in gioco, così come la difficoltà di esprimere un giudizio corretto ed equilibrato anche quando ne avremmo le capacità.

  • Amore: Indica un rapporto apatico, in cui le persone non sono capaci di ricevere o di dare amore. Le persone che fanno parte del rapporto non si comprendono, e le incomprensioni hanno come conseguenza un’ulteriore incrinazione del rapporto stesso perché nessuna delle due parti cerca una conciliazione. Nei nuovi rapporti, indica una persona che non vive l’amore in doppio senso, ma che vuole solo ricevere senza dare.
  • Lavoro e denaro: indica generalmente il blocco di una carriera, oppure blocchi emotivi, incapacità di superare gli esami, di appianare le controversie o di trovare un nuovo lavoro. Indica anche la mancanza di equilibrio, in generale, sul posto di lavoro.
  • Salute: indica in generale le problematiche psicologiche, quelle non correlabili direttamente al piano fisico ma a problemi mentali, dall’ansia, alla paura eccessiva, agitazione e un’emotività eccessiva che ci danneggia.
  • Persone: indica persone false e meschine, di cui non ci si rende conto immediatamente ma che cercano solo un tornaconto personale.

L’Imperatrice dei Tarocchi: Analisi completa dei significati

carta imperatrice

L’imperatrice è la terza carta degli Arcani Maggiori dei tarocchi. E’ conosciuta anche come Venere Urania o Madre Celeste.

L’imperatrice dei Tarocchi

Si tratta di una carta che indica l’abbondanza e l’intelligenza, che raffigura una donna giovane e regale con la corona, serena.

La carta mostra ‘imperatrice seduta, fiera, con lo sguardo impassibile che seduta sul trono. In mano tiene generalmente due oggetti, lo scettro e lo scudo, che generalmente rappresenta un’aquila, simboli di potere e anche di resistenza.

Sulla testa invece ha la corona, che simboleggia anche in questo caso il potere. Il piede si trova in una posizione particolare, cioè sopra ad una mezzaluna roversciata, simbolo della vittoria del bene sul male, un significato condiviso anche con la rappresentazione dell’aquila.

Nella carta si possono trovare anche altre raffigurazioni, di discepoli che contemplano l’imperatrice, la quale in certi casi è rappresentata anche con le ali e con una corona di stelle (oltre a quella metallica), quasi in un aspetto angelico.

Il colore che la rappresenta è il blu, che si trova nei suoi vestiti, simbolo della saggezza.

Significati positivi

Per comprendere i significati positivi della carta, bisogna ricordare la sua ispirazione mitologica. L’imperatrice rappresenta la dea greca Demetra, protettrice della Terra e dei suoi frutti, nonché dea della fertilità (sia della terra che delle persone).

La carta simboleggia quindi i cicli naturali, i frutti della terra e del lavoro, in generale la donna, la femminilità, la grazia, ma anche la bellezza e il lusso. Rappresenta inoltre l’intelligenza, la creatività, la cultura e l’energia che si pone nei lavori che si fanno.

L’imperatrice è, in generale, la protettrice dei nuovi progetti o comunque delle novità. Indica una nuova nascita, quindi l’arrivo di una nuova vita, l’inizio di una relazione sia in fase di principio che in senso di legame che si salda, ovvero il matrimonio.

Rappresenta poi la Madre, il conforto, l’amore, la sicurezza, il prendersi cura di sé, la pace. Indica una situazione tranquilla, serena, circondata di persone reali, la presenza di una persona vicina.

Nell’accezione femminile può rappresentare una persona, chiaramente una donna, in cui poter riporre particolare fiducia: può essere una moglie, ma anche un’amica, una sorella; per i maschi può indicare anche la propensione a trovarsi bene, ai vari livelli, con il genere femminile.

Gli attributi della carta non solo legati al lato economico, ma sempre a quello emotivo e spirituale, in positivo; la sua presenza indica così qualcosa che si salda, qualcosa di positivo, anche una promozione lavorativa, raggiunta tuttavia per la nostra intelligenza e come conseguenza del nostro lavoro e non solo per il mero guadagno utilizzando tutti i mezzi a nostra disposizione.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: l’Imperatrice si riflette in generale nel rapporto di coppia e le conferisce stabilità. Può indicare un nuovo rapporto in fase iniziale, fondato sulla dolcezza, sulla fiducia e sulla realtà tra le due parti, e può anche indicare un fidanzamento, un matrimonio, una nascita o anche, più in generale, la nascita di un’amicizia sincera.
  • Lavoro e denaro: rappresenta l’inizio delle cose, quindi può indicare una promozione, un nuovo lavoro, l’inizio positivo di un nuovo progetto, il superamento di un concorso, il conseguimento di un diploma alla fine degli studi. I significati economici sono tuttavia sempre indiretti e subordinati al lavoro costante.
  • Salute: Sul piano della salute, l’Imperatice indica prosperità e fecondità, l’assenza di malattie, l’andare a frutto e quindi il miglioramento di terapie che abbiamo iniziato.
  • Persone: indica una presenza femminile, una donna, generalmente giovane, leale e intelligente. Può rappresentare una persona che già conosciamo e fa parte della nostra vita, come fidanzata, moglie, madre, figlia, sorella o amica; generalmente, anche se non sempre, indica una persona giovane.

Significati negativi

I significati negativi della carta sono importanti, perché gli attributi vengono rovesciate, e le virtù dell’Imperatrice vengono esasperate.

Così l’amore materno diventa avidità, la bellezza vanità, la giovinezza immaturità, la superiorità presunzione.

E’ un significato duro e decisamente poco piacevole, che indica una serie di virtù correlate, in generale, alla femminilità ma che si mostrano nella loro accezione più negativa. Relativamente alla fertilità e ai frutti del lavoro, invece, sta a significare la mancata capacità di portare a termine i lavori intrapresi, oppure di aver paura dei rapporti (paura di sposarsi, paura di accettare un figlio).

In generale, la carta indica un rifiuto della comprensione e mostra una durezza generale, che gli altri possono avere verso di noi oppure che noi possiamo avere verso gli altri; potrebbe indicare anche una sicurezza che è tuttavia solamente apparente, e non sincera.

Nelle relazioni, indica una predisposizione a considerare il materiale e, a volte, addirittura l’economico, senza vivere appieno la relazione di cui si fa parte.

La carta indica anche una mancanza di comunicazione, freddezza, tendenza al pensare ai propri scopi invece di dare agli altri, in una distorsione sia materiale che, soprattutto, egocentrica: si mette il sé al centro del mondo al contrario della Madre che dona tutto il suo amore agli altri.

In un’accezione ancora più esasperata e generica, può indicare anche la disonestà, il cercare il proprio tornaconto a scapito del prossimo. In senso generale tutti i significati si possono ricondurre alla mancanza dell’amore, e si sfruttano così i mezzi dell’amore apparente per perseguire le proprie finalità.

  • Amore: C’è un problema di mancanza di comunicazione nella coppia, che porta a continui incomprensioni e litigi. L’amore non c’è e, se c’è, ricopre un ruolo secondario; se l’affetto non è compromesso c’è sempre la possibilità di recuperare, ma richiede un costante impegno da parte di entrambi i partner.
  • Lavoro e denaro: l’imperatrice può significare in questo senso un problema al lavoro, che spesso però dipendono dagli errori della persona stessa e da un lavoro fatto male, in modo superficiale e senza il necessario approfondimento. Interessa tanto il lavoro quanto lo studio, per cui potrebbe avere significati negativi a causa della mancanza di impegno.
  • Salute: sul piano della salute è legata in particolar modo al fallimento dei tentativi che stiamo facendo e al disagio, ad una persona che non ha particolare cura per sé stessa e che non cerca il meglio.
  • Persone: indica una persona in generale disonesta, oppure superficiale, incapace (non volontariamente) si provare sentimenti. Una persona a cui bisogna fare attenzione nei rapporti, sia relazionali che lavorativi.

Il Bagatto (Mago o Artigiano): Analisi completa di questa carta

Il Bagatto, detto anche Mago, Artigiano o anche Giocoliere, è la prima carta degli arcani maggiori dei tarocchi.

il bagatto tarocchi

Il Bagatto dei Tarocchi

Si tratta della rappresentazione (nei Tarocchi) di un bagatto, ossia un prestigiatore/truffatore molto comune nelle fiere ai tempi del medioevo, che generalmente gestiva il gioco dei bussolotti.

La rappresentazione è molto simile in tutti i tarocchi: il bagatto, con un cappello con su il simbolo dell’infinito, vestito generalmente in modo molto colorato (i colori che lo contraddistinguono sono il rosso, il blu e il giallo), si trova davanti a un tavolo dei suoi attrezzi.

Questi sono caratteristici, perché si trovano generalmente i semi delle carte da gioco (denari, quindi le monete, una coppa, un bastone e una spada, o un coltello).

Particolarità della carta è che il Bagatto non guarda mai nella direzione dello spettatore, ma ha lo sguardo rivolto sempre nell’altro lato. In mano, altra rappresentazione comune, tiene una bacchetta, secondo alcuni una bacchetta magica (da qui l’altro nome della carta).

In alcune raffigurazioni sembra essere un artigiano intento a lavorare con gli attrezzi che si trovano sul tavolo (che spiega, anche in questo caso, l’ulteriore nome della carta).

Significati positivi

Il significato positivo di base di questa carta, legato all’uscita a dritto, è la capacità di ottenere ciò che si desidera, se vogliamo, quindi il suggerimento di perseguire nei propri obiettivi. Il significato è in generale favorevole, e indica che quel momento è quello giusto per fare quello che vogliamo fare.

Il bagatto sta ad indicare, in generale, l’abilità, la riuscita, la creatività, l’energia a disposizione e la possibilità di un’azione rapida; è quindi legato sia all’inizio di qualcosa di nuovo, sia alla capacità di riuscire in quello che abbiamo intensione di fare.

Questo è valido in qualunque ambito: dal lavoro, che sarebbe la prospettiva principale (iniziare un nuovo progetto, aprire un’attività, cambiare lavoro), al piano personale e interpersonale, per esempio iniziando una nuova relazione.

Il bagatto indica la possibilità di un cambiamento che deve essere colta, perché può essere sfruttata: se abbiamo avuto un’intuizione, un’idea diversa dal solito, il classico “lampo di genio”, è il momento di sfruttarlo e cercare di capire come utilizzarlo. Poiché la descrizione è generica, è importante che venga accostato, per la comprensione, alla carta che precede oppure che segue, per capire meglio l’ambito della nostra vita a cui si riferisce.

Il bagatto sta ad indicare anche che il tempo è maturo per poter prendere decisioni importanti, per poter agire, e anche se i risultati non si vedranno subito (perché si fa riferimento all’inizio di qualcosa di nuovo, che poi dobbiamo chiaramente essere in grado di portare avanti) non c’è un momento migliore per riuscire in quello che vogliamo ottenere.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: indica in generale l’inizio di un amore importante, ma anche il fascino che si esprime sulle altre persone e quindi le conquiste. Può anche significare l’inizio di un nuovo rapporto di amicizia.
  • Lavoro e denaro: Similmente a quanto accade sul piano effettivo, indica la possibilità di cambiare lavoro, di iniziare qualcosa di nuovo, il prospetto di un guadagno importante.
  • Salute: Dal punto di vista della salute, un miglioramento improvviso, o il funzionamento di una terapia se la stiamo seguendo. Sul piano psicologico indica anche un miglioramento del nostro stato generale.
  • Persone: il Bagatto indica una persona giovane, abile, affascinante, intraprendente, non dotato di poteri ma che sa sfruttare le proprie possibilità per cercare di ottenere quello che vuole.

Significati negativi

Quando la carta del Bagatto esce al contrario, l’effetto è particolare, perché può assumere due forme diverse: da un lato, l’abilità può rimanere ma questa viene esasperata, resa eccessivamente esuberante, tanto da non avere sfoci nel positivo ma nel negativo, a causa dell’eccesso. Dall’altro lato, indica il blocco delle capacità, un’abilità che è presente, rimane, ma che viene improvvisamente bloccata e rimane inutilizzata.

Nel primo caso, sta ad indicare in generale la scelta di una strada sbagliata, magari non manca l’abilità ma la stiamo utilizzando in un modo che non è corretto. O, in alternativa, potrebbe significare che stiamo usando la nostra abilità e la nostra capacità nel modo giusto ma da essa stiamo pretendendo troppo, e questo si rivolge contro di noi facendoci perdere anche quanto di buono abbiamo già fatto. Nel complesso, quindi, se stiamo impiegando le nostre energie in qualcosa, dobbiamo cercare di fare attenzione, e riflettere sul fatto che magari dobbiamo fermarci e cercare di fare qualcosa di diverso, oppure limitare le risorse che stiamo investendo.

Nel secondo caso, invece, indica che stiamo proprio buttando la nostra abilità in qualcosa che non porterà a nulla. Ci possiamo impegnare per ottenere una promozione, per iniziare qualcosa di nuovo come un progetto, che però non è destinato ad andare a buon fine, e questo porterà di fatto allo spreco delle nostre capacità.

Dal punto di vista affettivo potrebbe rivelarsi un rapporto a cui teniamo molto ma che per nostra causa si sta deteriorando, oppure che per causa altrui non riusciamo a far fruttare come vorremmo; in un caso è ancora possibile porre rimedio contenendoci, nell’altro è meglio cambiare strada. Una situazione simile si riscontra anche sul piano professionale, per il quale è opportuno riflettere per capire bene quale direzione vogliamo intraprendere.

Attenzione, infine, all’apertura di troppi progetti insieme, all’avere troppe idee: potrebbe essere questo eccesso a portare al fallimento di tutte, in contemporanea.

  • Amore: Un rapporto che non si conclude come vorremmo o per mancanza di attrazione da parte dell’altra persona, oppure a causa dei nostri errori. Può anche essere il rapporto già in atto che si incrina.
  • Lavoro e denaro: un progetto sbagliato, uno spreco delle nostre risorse, un modo sbagliato di utilizzare le nostre capacità, una strada intrapresa che non va a buon fine.
  • Salute: indica la mancanza dei risultati ottenuti con qualcosa che abbiamo provato ad iniziare, ma che non andrà a buon fine. Può indicare, in medicina, anche un accanimento terapeutico.
  • Persone: indica una persona che parla troppo, eccessivamente esuberante, che cerca di ottenere qualcosa a tutti i costi, una persona presuntuosa o invadente.

La Papessa (o Sacerdotessa): Analisi completa di questa carta

La carta della Papessa è la seconda degli arcani maggiori dei tarocchi. E’ nota anche col nome di: Sacerdotessa, Giunone, La Sposa Divina o la Sacerdotessa di Iside.

carta della papessa

E’ il simbolo della fede, una delle virtù teologali della religione cattolica, ed è rappresentata come una sacerdotessa, o una monaca, che indossa un copricapo, a sedere su un trono, con una lunga veste che le ricopre tutto il corpo e un mantello.

La lunga veste simboleggia la conoscenza della papessa, che lei ha già, e non ha bisogno di leggere; in alcune raffigurazioni si vede infatti con un libro in mano che, tuttavia, rimane sempre chiuso, perché il sapere trasmesso agli altri è limitata.

Considerando l’epoca di nascita dei tarocchi, la presenza di questa carta sta ad indicare la ricerca della conoscenza al femminile, la veggenza, la ricerca del segreto e del futuro; i colori della carta si ispirano a divinità antiche che simboleggiavano la conoscenza, come la dea egiziana Iside.

I saperi della Papessa sono per lo più iniziatici, quindi sono proibiti alla maggior parte delle persone e riservati solamente a pochi.

Significati positivi

Il significato positivo della carta quando esce dritta e non a rovescio indica un beneficio, una saggezza e una completezza non sul piano materiale ma su quello spirituale, sfociando nella ricerca dell’io interiore.

Questa carta rappresenta la contemplazione, l’interpretazione divinatoria, il profondo processo di trasformazione e il silenzio che una persona più attraversare.

Rappresenta anche una figura femminile che non si abbassa alla superiorità della figura maschile, mantenendo gelosamente una conoscenza segreta, preclusa. Non si sottopone ad alcun comportamento di inferiorità, ma anzi cerca di procedere decisa nelle proprie scelte, in modo consapevole, cerca di svelare i misteri e trovare le soluzioni.

Inoltre procede con costanza nelle opere intraprese, cercando di portarle al meglio delle proprie possibilità.

Riguardo al processo di conoscenza interiore, simboleggia la pazienza, la costanza, l’armonia, la ricerca di un miglioramento costante e continuo, la riflessione; indica l’oggettività nel prendere le decisioni e la ricerca della conoscenza, della saggezza.

La carta invita a contenere le emozioni e l’impulsività, spingendo a sostituirle con la calma, con la riflessione; le decisioni affrettate devono essere rifuggite, e se c’è una decisione da prendere il processo deve essere lento, ponderato. Anche decisioni impulsive, magari legate a cambiamenti improvvisi, dovrebbero essere rimandate e valutate meglio prima di procedere, cercando di capire con oggettività quali possono essere le conseguenze positive e quali negative.

Inoltre, importante è il recuperare il rapporto con sé stessi: passare dei momenti da soli per riflettere, per capire in che direzione andare della nostra vita, dialogando con noi stessi più che con gli altri, cercare di capire quali sono i nostri desideri, i nostri sogni, le nostre passioni, cercando di recuperarle e di dedicare più tempo ad esse.

In sintesi, il significato può intendersi:

  • Amore: si prospetta un rapporto di coppia sano e prolungato, oppure quello già al momento presente è destinato a continuare in serenità. Può indicare un matrimonio o dei figli in arrivo.
  • Lavoro e denaro: Indica la necessità di riflettere bene sulle proprie scelte, sia quelle finanziarie che quelle lavorative.
  • Salute: Indica la necessità di riflessione, di pensiero spostato sul piano psicologico che su quello della salute fisica. Cercare di alleviare lo stress, di migliorare la nostra condizione di vita generale.
  • Persone: la Papessa indica una presenza femminile che fornisce buoni consigli, validi e utili; può essere la donna che ci sta accanto, se si è uomini, oppure un’amica, nel caso di una donna, o anche una madre o una sorella. In alcuni casi, una figura religiosa.

Significati negativi

I significati negativi della Papessa riguardano i risvolti negativi della riservatezza e del silenzio.

Essere riservati non permette di creare relazioni, essere silenziosi non permette di stringere legami, di risolvere problemi, di migliorare la propria situazione generale.

Un altro importante significato è il rifiuto della conoscenza, che non permette di migliorare la nostra situazione, la paura di approfondire un rapporto, la difficoltà nel cercare di aprirei nuove strade o intraprendere nuovi percorsi.

Rappresenta il silenzio di chiusura verso il mondo esterno, la mancanza di curiosità, le situazioni che vanno avanti solo per inerzia, senza che noi facciamo alcun tipo di intervento attivo. Dal punto di vista delle relazioni, può significare un rapporto che va avanti senza amore, senza voglia di crescere, senza che nessuno faccia il primo passo per migliorare la situazione della relazione (oppure per romperla). Dal punto di vista lavorativo, indica un progetto che stenta a decollare, o più semplicemente che avrebbe bisogno di un nostro intervento attivo che, tuttavia, tarda ad arrivare.

In generale, l’indicazione è quella di approfondire la mancanza di una comunicazione, di un dialogo, con le persone che ci circondano: solo parlando dei problemi, degli ostacoli, delle costrizioni, ci è possibile superarle, mentre quello che stiamo facendo è rimanere in difesa, lontani da tutto e da tutti, un’atteggiamento sbagliato che può portare a conseguenze negative sul nostro futuro, in tutti gli ambiti.

Un ultimo significato è la paura di affrontare l’ignoto e lo sconosciuto, una paura che deve essere superata se vogliamo uscire dalla situazione che ci attanaglia. L’ignoto non deve essere visto come elemento di paura, ma come un’opportunità di accrescere la nostra conoscenza, di aumentare le nostre vedute, di scoprire strade che non avevamo considerato.

  • Amore: Un rapporto che si protrae da troppo tempo senza un intervento deciso da parte nostra per far cambiare rapidamente direzione. Può anche indicare una situazione di solitudine che non riusciamo a risolvere a causa della mancanza di un nostro intervento, di un’azione decisa.
  • Lavoro e denaro: un progetto fermo, che non decolla, oppure una situazione lavorativa ed economica in stallo, a causa della nostra negligenza.
  • Salute: sul piano psicologico, in generale indica la mancanza di comunicazione, che porta all’isolamento e alla carenza di rapporti sociali verso le altre persone. Questo può sfociare anche in problemi di salute che dal piano fisico si spostano su quello psicologico.
  • Persone: rapportata alle persone, indica in generale l’invidia, le persone che fanno qualcosa per mettere in cattiva luce noi, magari comportandosi da false amiche, che però non rivelano i propri segreti.